Il Bug, l’innovativa imbarcazione del cantiere LaserPerformance, ha già meravigliato in tutto il mondo per  la sua grande versatilità di utilizzo e per le prestazioni invidiabili anche con poco vento. Una deriva ideale per muovere i primi passi in barca, per essere adoperata nei i circoli velici ma anche per la famiglia, grazie all’armo maggiorato disponibile in opzione.

La mente di questa deriva, insieme al team della Laser, è Jo Richards, già progettista del Laser Vago e Bahia, e medaglia di bronzo alle olimpiadi del 1984 nella classe Flying Dutchman.  Richards ha eseguito un lavoro eccezionale, e rispettato nella maniera migliore gli obbiettivi della Laser: quello di realizzare una deriva facile, sicura e soprattutto divertente. Tutto questo è infatti  presente nel progetto Bug, con lo scafo studiato per poter essere governato da uno o due bambini, ma anche da un adulto utilizzando l’armo a superficie velica maggiorata.

Può essere facilmente caricato sul tetto di una macchina grazie al peso di soli 46 kg e, se acquistato con il ruotino di prua come optional, diventa superfluo anche il carrellino di alaggio.

Ma se il Bug è tanto versatile a terra, per la facilità di armo e di movimentazione, è tanto più divertente in mare, con una carena studiata appositamente per essere stabile anche con vento e mare formato. Una deriva comoda anche grazie alle soluzioni “di coperta” come i due gavoni stagni uno per i remi a centro barca e uno per gli effetti personali a poppa, o ancora con l’innovativo sistema di fissaggio del boma, a sgancio rapido.

Sono già diversi i circoli e le scuole di vela ed i privati che lo adotteranno già per questa stagione.

 

Due versioni per il Bug

- Bug stanadard per l'utilizzo nelle scuole vela e per le prime uscite in mare,  ma anche per le regate dei piu’ piccoli: completa di una vela in Dacron da 3,8 m2 che può essere facilmente arrotolata sull'albero a fine utilizzo. Il piano velico, unito alla grande stabilità dello scafo, rende la deriva sicura e facile da governare per i principianti.

- Bug Race, ha l'albero con la parte alta preflessa e una vela in tessuto laminato a taglio radiale da 5,3 m2 . Un piano velico “aggressivo” per una barca di queste dimensioni in grado di garantire agilità e rapidità e soprattutto di essere alla portata anche di equipaggi più esperti e pesanti.

  Costruzione e dettagli

Lo scafo è realizzato in sandwich, a triplo strato, di polietilene ad alta tenacità per garantire le qualità di resistenza e sicurezza, senza compromettere le prestazioni a vela. Lo studio delle linee di carena ha dato ottimi risultati in termini di idrodinamicità e stabilità in tutte le condizioni, elementi essenziali e importantissimi per una deriva pensata per le prime esperienze in barca.

Molto originale e funzionale la soluzione che elimina la necessità del carrello di alaggio: una ruota (opzionale) integrata nello scafo sotto il dritto di prora che, unitamente a due maniglie ricavate negli svuotatoi dello specchio di poppa, rende il trasporto a terra del Bug durante l’alaggio molto semplice.

Lo studio delle linee di carena ha dato ottimi risultati in termini di idrodinamica e stabilità in tutte le condizioni, elementi essenziali e importantissimi per una deriva pensata per le prime esperienze in barca.

Molto originale e funzionale la soluzione che elimina la necessità del carrello di alaggio: una ruota (opzionale) integrata nello scafo sotto il dritto di prora che, unitamente a due maniglie ricavate negli svuotatoi dello specchio di poppa, rende il trasporto a terra del Bug durante l’alaggio, molto semplice.
Oltre alle grandi qualità che esprime nella navigazione a vela, il Bug è una deriva pensata a regola d'arte, con possibilità di remi divisibili che si ripongono ordinatamente nello scafo quando non vengono utilizzati.
E' altresì facilmente trasportabile sul tetto dell’auto.

Il Bug è anche utilizzabile come tender per imbarcazioni più grandi con la possibilità anche di montare un motore fuoribordo.
In questo modo avrete un tender con la possibilità di essere utilizzato anche a vela durante le vostre vacanze.